Record Europeo e secondo tempo MONDIALE

A pochi giorni dal record elvetico di 16.71, il 15 giugno a Arnhem (Olanda), Ajla l’ha migliorato con un altro enorme 16.67 a Meilen, 20 giugno, nel super centro sportivo a 867 metri sul livello del mare. Un risultato che la proietterebbe con tempi sotto i 22.5 sui 200 (ad essere stretti di manica). Non è ancora noto il dato del vento, ma viene dato come record elvetico, quindi entro i limiti di norma. Questo 16.67 corrisponde alla miglior prestazione di sempre quindi al record europeo femminile su un 150m corso con la prima parte in curva (ora come noto vanno di modo i 150 della street athletics in rettilineo).Ricordiamo anche che nella medesima gara ha corso i 100m in 11.38. Grande Ajla Il cammino per Tokyo in una gara personale é un’autostrada.
Qui i tempi mondiali dei 150m con partenza in curva (esclusi in linea retta e parziali dei 200) e che nomi!!

16″46  Merlene Ottey (JAM) en 1989
16″
73  Rose-Aimée Bacoul (FRA) en 1984
16″
73  Mariya Ryemyen (UKR) en 2013
16″
93  Dafne Schippers (NED) en 2013
16″
99  Jenna Prandini (USA) en 2017
16″
Wilma Rudolph (USA) nel 1960

Presenti a Meilen anche Emma Piffaretti e Mia Vetterli che hanno corso i 100m/h issandosi al 8° posto in 14,37 Emma e Mia in 15,14 ha colto il 19° posto. Mia si é qualificata 10° nel lungo con 5,03 e 5°posto in alto 1,55

Scroll to top